logo1.pnglogo2.png

Teatro Favola

 “La vita è di per sé la favola più fantastica”, ha detto Andersen, che di favole se ne intendeva. Sono d’accordo con lui. Ecco perché le storie che ho scritto per il teatro, (“Favolescion”, “Attento alla cioccolata, Callaghan!”, Chi ha rapito il Lupo Cattivo?”, “Mamma Lupa e i gemelli per caso”, “Spicciati che perdiamo il trono!”, “Karma e sangue freddo”, “TV1, TV2, TV…trash!” ed altre) invece che “commedie”, mi piace chiamarle “teatrofavole”.

Ho creato www.teatrofavola.it per tre motivi.
Innanzitutto, per raccogliere le informazioni, le locandine e le foto delle numerosissime compagnie teatrali che hanno messo in scena le mie teatrofavole dal 1991 ad oggi (e che ringrazio ancora di cuore): ho voluto contribuire ad eternare e a diffondere sul web il ricordo di quei fantastici momenti.

In secondo luogo, per meglio pubblicizzare le sinossi delle teatrofavole che ho scritto fino ad oggi (e di quelle che scriverò in futuro, a Dio piacendo).

Infine, “last but not least”, per creare una raccolta di testi utili per la realizzazione di spettacoli teatrali per bambini, che ritengo potranno essere d’aiuto agli insegnanti e ai registi che curano laboratori teatrali per i piccoli.

Tutti i copioni possono essere richiesti via mail tramite il nostro modulo contatti: sarò lieto di trasmetterli gratuitamente in formato pdf

Benvenuti nel Regno delle Teatrofavole!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione più informazioni