logo1.pnglogo2.png

Attento alla Cioccolata, Callaghan!
L’incredibile caso Aulait-von Dent

di Mauro Cattivelli e Paolo Quattrocchi

Atti 1 - durata 60'

Tommaso, apprezzato scrittore di gialli “noir”, è disperato. Una grave crisi di ispirazione non gli ha consentito di ultimare il centesimo numero della fortunata serie del Detective Callaghan, che il suo editore attende improrogabilmente fra poche ore.

Per fortuna Tommaso scopre che Lara, la sua nuova colf russa, è dotata di un grande talento di scrittrice di gialli e le chiede di aiutarlo. Lara accetta, ma a una condizione: il romanzo che scriveranno a quattro mani non dovrà utilizzare, se non ironicamente, i soliti luoghi comuni del giallo noir di cui è infarcita la serie di Callaghan.
Il nuovo giallo è intricato e denso di colpi di scena. Callaghan e la sua socia (già segretaria) Della Mortimer si recano al porto per proteggere da un ignoto ricattatore la bella Jacquéline, figlia del magnate del cioccolato Aulait.
Lì incontrano Greta, figlia dell’industriale del cioccolato von Dent, acerrimo rivale di Aulait e scoprono che anche lei è vittima dello stesso ricatto fatto a Jacquéline, basato su alcune foto compromettenti.
Anzi, scoprono che ci sono altri ricatti e ricattatori coinvolti in questo strano caso, fra cui l’insospettabile sergente di polizia O’Hara, vecchio amico di Callaghan e Julio de Plata, fidanzato (a loro insaputa) sia di Jacquéline che di Greta.
Ma per le due ragazze le sorprese non sono finite: scopriranno infatti che, oltre al fidanzato, hanno anche il padre in comune...
Se volete leggere un riassunto più completo della commedia leggete la “Presentazione al Vittoria”, preparata in occasione della serata per la presentazione dei vincitori del concorso di drammaturgia “Provini per una Commedia”, che ha avuto luogo il 10 giugno 2002 al Teatro Vittoria di Roma. La presentazione è stata letta dagli attori della “Compagnia Attori & Tecnici”.attento-alla-cioccolata-Callaghan
Nella commedia “Attento alla cioccolata, Callaghan!”, i luoghi comuni del giallo-”noir”, sia sotto forma di romanzo che di film, vengono utilizzati in maniera parodistica per creare effetti di comicità surreale.
Tutto si rifà inizialmente alle trite descrizioni di luoghi e personaggi che abbiamo tante volte trovato nelle opere del genere: per gli ambienti, non poteva mancare l’atmosfera decadente del disordinato e polveroso studio di Callaghan, ovviamente al buio e illuminato, a tratti, dai squarci di luce di insegne al neon; l’immagine della notte fredda e piovosa che avvolge la squallida periferia della metropoli americana; la visione notturna del porto umido e nebbioso; le sagome ostili dei containers; la vecchia automobile scassata di Callaghan, ecc.
Anche i personaggi sono quanto di più stereotipato: l’ispettore dai modi asciutti e burberi, “tombeur” di donne affascinate della sua virile sicurezza, la bella ereditiera elegante e viziata, il poliziotto irlandese ridanciano, ecc.
Nel corso della commedia, però, tutto questo campionario di banalità e di luoghi comuni viene rivisitato e modificato dall’intervento di Lara, che stravolge gli stereotipi più consueti, ed in particolare quello della segretaria timida e bruttina segretamente innamorata del capo...
La commedia vuole quindi mettere giocosamente in risalto i luoghi comuni e gli stereotipi del racconto e del film giallo-noir, parodiandoli e proponendone un’alternativa surreale e comica.
L’azione si svolge su due piani: le scene del romanzo che Tommaso e Lara scrivono vengono interpretate “in diretta” da Callaghan e dagli altri personaggi, in una girandola di colpi di scena che rendono sempre più intricato l’incredibile caso Aulait-von Dent ...

scarica la sinossi completa in pdf

Personaggi

U 6
D 5

  Tommaso alias Thomas Fourhands - scrittore di gialli
  Lara - colf russa
  James Callaghan - detective privato
  Della Mortimer -segretaria di Callaghan
  Jacquéline Aulait - giovane ereditiera e cliente di Callaghan
  Greta von Dent - giovane ereditiera
  Sergente O’Hara - sergente di Polizia
  Julio de Plata - avventuriero e giocatore
  Monsieur Aulait - industriale del cioccolato
  Herr von Dent - industriale del cioccolato
  Pia La Nocciola - moglie di Aulait-von Dent

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione più informazioni