logo1.pnglogo2.png

Karma e sangue freddo
di Paolo Quattrocchi

Atti 1 - durata 60'

Un giallo divertente, animato da allegre incursioni parodistiche nelle epoche passate.
Chi ha ucciso Massimo Del Caso? I tre principali indiziati, la moglie Lucrezia, l’amante Ugolina, il socio Narciso, sembrano avere alibi di ferro. Ma il Commissario Sgamò non si arrende e attraverso la tecnica della “age regression” scopre che Del Caso è stato già ucciso tre volte nelle sue vite ...

precedenti: nell’antica Roma, quando era il celebre generale Lucio Decio Macio; ai tempi delle Crociate, quando vestiva i panni del prode guerriero saraceno Maistufà, acerrimo nemico del paladino cristiano Vinciallotto; durante il Risorgimento, dopo essersi reincarnato nell’eroico patriota Tano Liberatutti. karma e sangue freddo
Ma la scoperta più sconvolgente del Commissario Sgamò è che questi tre omicidi sono stati compiuti dalle precedenti reincarnazioni dei tre indiziati: nell’antica Roma da Lucrezia, nel Medio Evo da Narciso, nel Risorgimento da Ugolina...

scarica la sinossi completa in pdf

Personaggi

U 3
D 3

Professor Shemidan, il criminologo
Arianna Sgamò, il commissario
Massimo Del Caso, la vittima
Lucrezia Del Caso, la vedova della vittima
Narciso Rosicarelli, l’amico della vittima
Ugolina Squillante, l’amante della vittima

…e nelle loro vite precedenti

Lucio Decio Macio, il generale romano
Vomitilla, la principessa romana
Extracomix, lo schiavo Gallo
Maistufà, il guerriero Saraceno
Lady Gradiva, la principessa cristiana
Vinciallotto, il prode paladino
Tano Liberatutti, il patriota
cospiratore Cecchina Caputo, la “pasionaria”
Margherita Ormoni Arrapati, la contessa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione più informazioni