logo1.pnglogo2.png

I robot non vanno dal barbiere
di Paolo Quattrocchi e Mauro Cattivelli

Atti 1 - durata 60'

E’ un giorno qualsiasi di un futuro prossimo venturo. Gli elettrodomestici sono ormai così perfezionati e “intelligenti” che non solo comprendono ed eseguono comandi dati a voce, ma parlano e rispondono a tono ai loro “padroni”. I robot sono da tempo impiegati nei lavori che nessun umano vuole più fare (praticamente tutti). Di più: per evitare che la crescente drammatica diminuzione delle nascite provochi il crollo del sistema economico,

sono stati introdotti dei robot-consumatori per ripopolare le città ormai semideserte e per consumare come farebbe un essere umano (e forse anche di più).
Per Dado, il nostro protagonista, la giornata è cominciata male. La doccia non funziona, il televisore ha “dimenticato” di videoregistrare la partita della squadra del cuore, il frigorifero ha ordinato al supermercato una spesa piena di prodotti inutili, la lavatrice, credendosi un forno, gli ha addirittura cotto il bucato.
Il tecnico dell’assistenza, prontamente intervenuto per le riparazioni, spiega a Dado che da qualche tempo girano nuovi virus informatici che infettano le macchine, facendo credere loro di essere altri apparecchi (come nel caso della lavatrice-forno). Fra questi virus, il più pericoloso è quello chiamato “New Adam”, creato dall’ultimo hacker, che fa credere ai robot di essere uomini.
La giornata di Dado, cominciata male, continua anche peggio. Oltre al salatissimo conto per le riparazioni degli elettrodomestici, lo attendono una serie di sconcertanti sorprese: Dado scopre che il tecnico dell’assistenza è un robot e che anche la vicina di casa, che poi è la stessa ragazza di cui si è perdutamente innamorato “chattando”, è un robot. Ma le brutte sorprese non sono finite...

scarica la sinossi completa in pdf

Personaggi

U 5
D 2

  Dado - Lui
  Ada - La vicina di casa
  Tecnico - Il tecnico del Service
  Lava - La lavatrice
  Frigo - Il frigorifero
  Tosta - Il tostapane
  Tele - Il televisore-computer

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti oad alcuni cookie cliccare sulla sezione più informazioni